Regione

Siciliana

Associazione Pro Thalassemici

Via Carducci, 162 - Tel. 0932.654644

Partita IVA 80004630887 - RAGUSA

 

CAMPAGNA DI PREVENZIONE

DELLA TALASSEMIA

NELLA PROVINCIA DI RAGUSA

2006

 

La Talassemia (o Anemia Mediterranea) è un'alterazione ereditaria del sangue molto frequente in Sicilia. Si distinguono due particolari forme:

   Talassemia minor: del "portatore sano" che non presenta alcun disturbo ma che porta con sé questa anomalia dell'emoglobina con globuli rossi più piccoli (microcitemia)
   
  - Talassemia major: del soggetto ammalato affetto da grave anemia che necessita di periodiche trasfusioni di sangue (ogni 20 giorni circa).

 

Un bambino ammalato può nascere soltanto da GENITORI ENTRAMBI PORTATORI SANI secondo il seguente schema:

 

   

CI SONO DUE MODI PER SAPERE SE SEI UN PORTATORE DI TALASSEMIA:

                                           1) Fare un figlio (possibilmente ammalato)

                     oppure           2) Fare un test

Se vuoi saperne di più puoi rivolgerti:

- al tuo medico di famiglia, al tuo ginecologo, al consultorio familiare, al tuo pediatra, al centro di diagnosi e cura della talassemia dell'Ospedale Civile di Ragusa, all'Associazione Pro Thalassemici di Ragusa (Tel. 0932.654644 - Fax 0932.682545)

 

Il decreto 12/8/97 dell'Assessorato alla Sanità della Regione Siciliana, esenta le donne della provincia tra i 13 e i 45 anni, al pagamento delle quote per tutte le prestazioni necessarie alla ricerca dello stato di portatore sano di Talassemia e delle altre emoglobinopatie congenite. Nell'esenzione sono state incluse le donne gravide, nonchè i partners ed i familiari delle portatrici identificate dai test.

 

 

Webmaster